Chiesa e collegio dei Gesuiti

Chiesa e collegio dei Gesuiti

Il modulo della chiesa rispecchia il modello architettonico unitario di stampo manieristico. Fu realizzata nel 1592. La facciata è divisa in due settori: nel primo ordine c’è il portone cinquecentesco in pietra composto da due colone trabeate e da un coronamento timpanico; tra il primo e il secondo ordine si aprono due finestre tonde. Un’ampia finestra architravata in corrispondenza del portone filtra la luce all’interno. La facciata è completata da un frontone triangolare. La pianta interna è a croce latina con una pianta longitudinale a tre navate divisa da 12 colonne tuscaniche e il transetto è di gusto classico-rinascimentale.

About author

You might also like

Cosa Vedere 0 Comments

Chiesa delle Anime del Purgatorio già dei Santi Sebastiano e Fabiano

Oggi sede dell’Auditorium “Santa Cecilia”, sorge nell’ex chiesa dei Santi Fabiano e Sebastiano, mentre nel 1600 la chiesa fu istituita dalla Congregazione delle anime del Purgatorio. Cronologicamente si data al

Cosa Vedere 0 Comments

Palazzo VII Aprile 1860

Venne costruito nel XV secolo da Giuseppe Vinci per le riunioni del Consiglio Civico e della magistratura; nel 1726 i giurati decisero di rifare il prospetto del palazzo e affidarono

Chiese ed edifici religiosi 0 Comments

Chiesa Madre: Chiesa di San Tommaso Becket

Secondo una leggenda, una nave diretta in Inghilterra che trasportata materiale per costruire una chiesa in onore di San Tommaso Becket affondò a Marsala. L’evento venne considerato una premonizione del