Palazzo Fici

Palazzo Fici

Lo schema del prospetto è di gusto tardo barocco dei primi del XVIII di stile classico-cinquecentesco. L’edificio ha tre elementi. Il prospetto principale si affaccia su via XI Maggio ed è simmetrico con un reticolo di piatte e cornici che suddividono la superficie.

La zona mediana è decorata con un motivo barocco, con il portale-balcone e con un timpano spezzato a volute. Al piano terra altre al portale di ingresso, si aprono quattro porte architravate in corrispondenza di quattro balconi del primo piano che presentano volute, mensole e festoni. La facciata è completata dal cornicione a mensola. Il portale d’ingresso immette in un ampio vestibolo con un cortile barocchetto con doppio loggiato di fronte all’ingresso e con il portico crea l’idea di  quinte teatrali.

Dal marzo del 2011 é stato destinato a sede dell’enoteca comunale, allo scopo di illustrare e incentivare le realtà produttive del territorio. All’interno é possibile ammirare il delizioso cortile in stile barocchetto.

About author

You might also like

Cosa Vedere 0 Comments

Chiesa e Monastero di Santo Stefano

Stefano Frisella costituì e donò la Chiesa di Santo Stefano e l’annesso monastero all’Ordine delle Agostiniane Riformate. Il palazzo era quello della famiglia Ferro, ideale per la sua posizione in

Cosa Vedere 0 Comments

Chiesa di San Giovanni

La chiesa di San Giovanni Battista ,databile fra la fine del XII e gli inizi del XIII d. C. appartenne inizialmente ai Basiliani poi ai Gesuiti. L’edificio si presenta a

Cosa Vedere 0 Comments

Chiesa di Santa Maria della Grotta

All’interno di una cava sorge la Chiesa di Santa Maria della Grotta, realizzata, per volere dei Gesuiti, da G.B. Amico nel 1712. La storia della struttura è però più antica,